Piero Giorgi : L’empatia, la solidarietà, la cooperazione, la nonviolenza, la spiritualità e il rispetto per l’ambiente potrebbero essere le caratteristiche che uniscono tra loro gli esseri umani

Mentre si avvicina la data del Forum Umanista Europeo, cogliamo l’occasione per intervistare i nostri oratori sulle idee che sostengono il Forum.

Piero P. Giorgi è un neurobiologo italiano che ha perseguito la sua carriera accademica da Bologna alla Gran Bretagna, Svizzera e all’University of Queensland in Australia, dove ha co-fondato un programma di laurea in Studi sulla Pace, prima di andare in pensione nel 2005.

EHF2018: Piero, cosa ha ispirato il tuo interesse a studiare e insegnare pace e nonviolenza? (more…)

Prima mondiale di “Reddito di Base Universale, il nostro diritto a vivere”

La prima mondiale del documentario sulla Reddito di Base Universale e Incondizionata “RBU, il nostro diritto a vivere” sarà presentata il 12 maggio, alle 12.00, nell’ambito dell’area di lavoro “Una nuova economia per la nazione umana universale“.
Saranno presenti il ​​regista Álvaro Orús e alcuni dei “protagonisti” spagnoli, come Julen Bollain e Mayte Quintanilla. (Trailer in inglese)

(more…)

Baltasar Garzón parteciperà all’apertura del #EHF2018

Il giurista Baltasar Garzón parteciperà alla sessione di apertura del Forum Umanista Europeo 2018, che si svolgerà l’11, 12 e 13 maggio a Madrid, con il titolo “Ciò che ci unisce. Verso la Nazione Umana Universale” parlando delle misure da prendere in materia di Giurisdizione Universale nella difesa dei diritti umani. La sessione di apertura si terrà venerdì 11 alle 17:00 nella Facoltà di Scienze dell’Educazione della UNED (Universidad Nacional de Educación a Distancia).

(more…)

#FUE2018: Ciò che ci unisce verso la Nazione Umana Universale

Con il titolo “Ciò che ci unisce verso la Nazione Umana Universale”, si svolgerà a Madrid il V Foro Humanista Europeo nei giorni  11, 12 e 13 maggio 2018. La sessione inaugurale si svolgerà presso la Facultad de Ciencias de la Educación de la UNED mentre il sabato e la domenica le attività si svilupperanno al  Centro Cultural El Pozo. (more…)

Il deputato cileno Tomás Hirsch: “Non possiamo cambiare le cose da soli”

I preparativi per il Forum Umanista vanno a pieno ritmo e ogni giorno arrivano notizie di nuove iniziative, nuove adesioni e ulteriori conferme da parte dei relatori. Tra questi, Tomás Hirsch, umanista cileno di lunga data, due volte candidato presidenziale, autore del libro “La fine della preistoria: una strada verso la libertà”, recentemente eletto deputato del Partito Umanista nel gruppo parlamentare del Frente Amplio.

Con Tomás abbiamo potuto parlare durante il suo recente viaggio in Europa, tra incontri politici e altri più informali con amici e sostenitori del Frente Amplio.

(more…)

Cosa c’è nel nostro logo? Solidarietà, speranza, pace, tolleranza e creatività

Il Forum Umanista Europeo del 2018 si svolgerà a Madrid l’11, 12 e 13 maggio ed è un’iniziativa incredibilmente organizzata al 100% da volontari che non solo hanno le difficoltà della vita quotidiana da risolvere prima di dedicarsi al compito di trasformare in realtà il forum, ma devono anche risolvere le difficoltà legate alla comunicazione tra di loro, dato che parlano lingue diverse.

Diverse centinaia di ore di lavoro sono state finora investite per portare il forum a questo livello e con tre mesi e mezzo di anticipo, tutti i pezzi del puzzle stanno iniziando a combaciare. La parte esterna più impressionante finora visibile è il sito Web disponibile in 7 lingue, ma molte cose si stanno muovendo dietro le quinte. (more…)

Madrid ospiterà il Forum umanista europeo l’11, 12 e 13 maggio 2018

Ciò che ci unisce verso la Nazione Umana Universale

Dieci anni dopo il Forum di Milano, gli umanisti europei hanno rilanciato un’iniziativa che riunirà varie organizzazioni e movimenti provenienti da tutto il vecchio continente (e oltre) in una manifestazione di convergenza per affrontare i problemi comuni  che stanno alla base delle attività tutti i settori dell’attivismo sociale e politico.

Con lo slogan “Ciò che ci unisce verso la nazione umana universale“, gli organizzatorivogliono mettere in moto qualcosa che possa ispirare attività simili in altre parti del mondo e a tutti i livelli: regionale, nazionale e locale. (more…)